Ingresso officina Ezio e gianniL'officina si sviluppa in un capannone di circa 700 mq. che rimane nella zona industriale di Brindisi, all'esterno un piazzale di circa 350 mq. è a disposizione dei clienti che vengono a visitarci. L'officina è suddivisa in due ambienti principali di dimensioni grossomodo equivalenti e identificabili rispettivamente con la zona lattoneria e la zona verniciatura.


Lattoneria

Reparto Lattoneria Carrozzeria Ezio e Gianni BrindisiQui vengono raddrizzate le scocche ed assemblati i vari elementi di carrozzeria, fanaleria, parabrezza, etc. Possiamo quindi distinguere tra una zona raddrizzatura ed una zona montaggio. La raddrizzatura viene operata utilizzando due ponti modello "Car Bench" equipaggiati con dime universali per la misurazione ed il riscontro di qualsiasi tipo di scocca. La particolarità sta nel fatto che queste dime sono state progettate, costruite e brevettate direttamente da Ezio & Gianni che quindi si avvalgono di questo strumento in esclusiva. Le caratteristiche di questa dima la rendono superiore per precisione ed adattabilità a qualsiasi tipo di altra dima attualmente in commercio, tanto che si è avuto l'interessamento di aziende del settore per una eventuale produzione industriale.

Verniciatura

Reparto Verniciatura Carrozzeria Ezio e Gianni BrindisiQui avviene la delicata fase di applicazione del colore: in questa area dell'officina si trovano il forno e la stanza dove vengono preparate le vernici. Il forno, prodotto dalla Nova Verta, è caratterizzato da un "plafond filtrante" lungo e largo quanto l'intero impianto, cosa che garantisce la massima efficienza per ciò che riguarda l'aspirazione dei vapori di vernici e solventi. Con le sue caratteristiche questo tipo di forno, oltre che permettere la buona riuscita della verniciatura, consente anche di tutelare l'ambiente grazie ai filtri a carbone attivo che depurano dai vapori inquinanti l'aria reimmessa in atmosfera. Sempre nella zona verniciatura è presente la cosiddetta "paintbox", ossia una stanza nella quale avviene la preparazione delle tinte tramite un sistema tintometrico computerizzato sviluppato dalla Sikkens che consente di ottenere tutte le possibili gradazioni cromatiche a partire dai colori base.